Autotrasporto: rimborso pedaggi, pagamento in unico versamento per il 2016

attestati-capacita-finanziaria1Il Comitato Centrale dell’Albo degli autotrasportatori ha provveduto a pagare i rimborsi sui pedaggi autostradali relativi al 2016 in un’unica soluzione; una novità questa rispetto agli anni precedenti in cui il rimborso dei pedaggi autostradali avveniva attraverso due fasi distinte: una di acconto e l’altra di saldo.

La somma definitiva che è stata destinata per questa agevolazione è stata di 131.636.373,35 euro e le percentuali effettive dello sconto sono risultate leggermente più alte in quasi tutte le fasce di fatturato. Tutto ciò è stato reso possibile grazie al sistema premiale di pagamento degli sconti in funzione della classe ecologica degli autoveicoli, mediante i quali sono stati effettuati i transiti autostradali.

Di seguito riportiamo la tabella completa divisa per fatturato di appartenenza, classe di veicolo, percentuale di riduzione teorica e percentuale di riduzione effettiva così come comunicato in data 5 gennaio 2018 sul sito dell’Albo degli autotrasportatori.

Fatturato

(in Euro)

Classe

Veicolo

Percentuale di  riduzione teorica Percentuale di riduzione effettiva
200.000-400.000 Euro V o superiore 4% 3,1117
200.000-400.000 Euro IV 3% 2,3338
200.000-400.000 Euro III 2% 1,5559
400.001-1.200.000 Euro V o superiore 6% 4,6676
400.001-1.200.000 Euro IV 5% 3,8897
400.001-1.200.000 Euro III 4% 3,1117
1.200.001-2.500.000 Euro V o superiore 8% 6,2235
1.200.001-2.500.000 Euro IV 7% 5,4455
1.200.001-2.500.000 Euro III 6% 4,6676
2.500.001-5.000.000 Euro V o superiore 10% 7,7793
2.500.001-5.000.000 Euro IV 9% 7,0014
2.500.001-5.000.000 Euro III 7% 5,4455
Oltre 5.000.000 Euro V o superiore 13% 10,1131
Oltre 5.000.000 Euro IV 11% 8,5572
Oltre 5.000.000 Euro III 9% 7,0014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *