Autotrasporto: Ultimi giorni per presentare la richiesta contributi per gli investimenti

attestati-capacita-finanziaria1Il 15 aprile 2018 è l’ultimo giorno utile per presentare la richiesta dei contributi per gli investimenti svolti nel 2017 dalle imprese di autotrasporto.

Mancano pochi giorni per presentare – solo in via telematica – le domande per ottenere i contributi agli investimenti previsti dal Decreto del ministero dei Trasporti del 20 giugno 2017. Le aziende di autotrasporto in conto terzi possono chiedere il contributo per gli acquisti di beni svolti tra il 2 agosto 2017 e il 15 aprile 2018, purché appartengano alle seguenti categorie:

  • autoveicoli nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore 3,5 tonnellate a trazione a gas naturale compresso o liquefatto, ibrida diesel-elettrica e completamente elettrica, nonché per l’acquisizione di dispositivi che convertono gli autoveicoli per trasporto merci a motorizzazione termica in veicoli a trazione elettrica;
  • veicoli industriali pesanti nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto merci di massa complessiva pari o superiore alle 11,5 tonnellate, di categoria ecologica Euro VI, a fronte della radiazione per rottamazione di automezzi di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 tonnellate;
  • rimorchi e semirimorchi nuovi di fabbrica per il trasporto combinato ferroviario rispondenti alla normativa UIC 596-5 e per il trasporto combinato marittimo dotati di ganci nave rispondenti alla normativa IMO, dotati di dispositivi che offrono maggiore sicurezza ed efficienza energetica;
  • rimorchi e semirimorchi o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP, rispondenti a criteri avanzati di risparmio energetico e rispetto ambientale;
  • gruppi di otto casse mobili ed un rimorchio o semirimorchio portacasse, così da facilitare l’utilizzazione di differenti modalità di trasporto in combinazione fra loro, senza alcuna rottura di carico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *