Condannato a 3 anni e 5 mesi il sottosegretario ai Trasporti Rixi

Il tribunale di Genova ha stabilito che l’attuale viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi è colpevole per le spese della Lega nel consiglio regionale ligure fra il 2010 e il 2012 e lo ha condannato a 3 anni e 5 mesi, superando pure la richiesta dell’accusa. L’esponente del Carroccio rischia ora in automatico di perdere il seggio in Parlamento ma non la nomina a vicario del grillino Danilo Toninelli e si apre uno scenario come nell’affaire Siri: senza dimissioni volontarie, dovrebbe essere il premier a portare in Consiglio dei ministri la revoca delle deleghe, mentre la Lega ha già fatto sapere che stavolta il canovaccio dovrà essere diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *