Fatturazione elettronica per le aziende di autotrasporto

Tir, software gestionale per imprese di autotrasporto è l’unico a coniugare le specifiche tecniche di una azienda conto terzi con i nuovi parametri legati alla fatturazione elettronica. Uno strumento indispensabile per le imprese di autotrasporto che vogliono tutto sotto controllo per essere maggiormente competitive sul mercato ed aumentare considerevolmente i fatturati.

Possedere TIR facilita il lavoro e triplica l’efficacia del reparto gestionale amministrativo dell’azienda con notevoli vantaggi economici nel breve e nel lungo periodo. Scarica la brochure e fissa una demo per valutare il software:

I moduli legati alla fatturazione di consentono di velocizzare enormemente tutto il processo legato alla contabilità interna.

Fatturazione Attiva:

Questo modulo permette di fatturare automaticamente tutti i viaggi effettuati dalla vostra flotta, suddividendoli per cliente, per data, o per singolo viaggio. Resta sottointeso che tutte le stampe possono essere personalizzate con il vostro logo e con i dati di dettaglio da voi richiesti e possono essere inviate per email. Inoltre avete la possibilità di riportare in fattura i costi minimi di sicurezza “art 83 bis L.133 20008” relativi ai vostri viaggi.

Fatturazione Passiva:

Questo modulo permette di annotare le fatture passive (fornitori) in modo tale da poter creare lo scadenziario dei vostri pagamenti. Grazie al collegamento con la fatturazione attiva (clienti) e’ possibile avere una visione completa dei pagamenti e degli incassi. Così facendo potrete gestire in maniera più attenta la vostra liquidità. Grazie a questo modulo gestirete anche i movimenti di prima nota oltre a generare le ricevute bancarie in modo automatico.

Entrate e Uscite:

Questo modulo è il risultato dato dai due moduli precedenti e consente di visualizzare la situazione delle entrate e delle uscite distintamente per ogni singola banca. Inoltre vi da la possibilità di generare in automatico le Ri.Ba.

Prima nota di cassa:

Modulo ideale per tenere la prima nota di cassa, controllare i conti correnti,analizzare in dettaglio le entrate e le uscite. La prima nota è aggiornata periodicamente grazie ai dati inseriti nei precedenti moduli (fatturazione e fatturazione passiva) che avremo precedentemente inserito.

Non attendere altro tempo fissa una demo per valutare tu stesso le potenzialità che un software gestionale riuscirebbe a dare alla tua impresa di autotrasporto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *