Nuovo decreto su pesatura container dalle Capitanerie di porto

containerIl 9 aprile 2018, il Corpo delle Capitanerie di Porto ha emanato un Decreto Dirigenziale che definisce alcuni elementi per la pesatura dei container, imposta dalla disciplina Solas, che sono imbarcati nei porti italiani.

La principali novità del Decreto emanato oggi riguardano gli standard nazionali relativi agli strumenti di pesatura dei container, la certificazione del responsabile della pesatura (ossia lo shipper) e la tolleranza sulla differenza del peso dichiarato nello shipping document e quello rilevato durante un controllo da parte delle Capitanerie di porto. Questo decreto è un nuovo tassello della pesatura obbligatoria avviata il 1° luglio 2016 nell’ambito della Convenzione Internazionale per la Salvaguardia della Vita Umana in Mare “Solas 74, come emendata”.

Il Corpo delle Capitanerie di Porto spiega che “dopo un periodo transitorio e di accurata sperimentazione, si è giunti oggi ad individuare in maniera dettagliata, grazie all’attuale decreto e ad una articolata consultazione con le altre Amministrazioni interessate e con i diversi soggetti a vario titolo coinvolti, tutti gli elementi tecnici per stabilire il reale peso del contenitori e permettere a tutto il ciclo nave, dai terminalisti portuali al personale di bordo, di operare garantendo produttività e sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *