Cisternette gasolio: da Aprile obbligatoria la licenza fiscale

A partire dal prossimo mese di Aprile, gli esercenti di apparecchi di distribuzione automatica di carburanti per usi privati, agricoli e industriali, collegati a serbatoi di capacità globale superiore ai 5 metri cubi (dal precedente limite di 10 metri cubi), dovranno essere dotati di licenza fiscale (da richiedere all’ Ufficio delle dogane competente per territorio) e provvedere alla tenuta dei registri di carico e scarico (con modalità semplificate, definite dall’Agenzia delle Dogane attraverso il provvedimento del 27 Dicembre scorso.

Ciò comporta che tutte le imprese che hanno serbatoi superiori a 5 metri cubi e fino a 10 metri cubi, per i quali in precedenza non era prevista alcuna specifica, devono presentare all’Ufficio delle dogane di competenza la denuncia d’esercizio per il rilascio della licenza fiscale.

Dalle prime informazioni ufficiose, la documentazione da allegare all’istanza (che va presentata con imposta di bolla di 16,00 euro) risulta essere la seguente:

  • CERTIFICATO PREVENZIONE INCENDI DELL’IMPIANTO;
  • AUTORIZZAZIONE COMUNALE DELL’IMPIANTO;
  • PLANIMETRIE DELL’IMPIANTO (IN DUPLICE COPIA) SOTTOSCRITTE DA PROFESSIONISTA ABILITATO;
  • TABELLE DI TARATURA DEI SERBATOI (IN DUPLICE COPIA) SOTTOSCRITTE DA PROFESSIONISTA ABILITATO;
  • MARCA DA BOLLO EURO 16,00.

Per avere un quadro dettagliato della documentazione da produrre, si consiglia comunque di contattare l’Ufficio delle dogane competente.

A seguito della presentazione dell’istanza, completa della documentazione sopracitata, i funzionari dell’Area Verifiche e Controlli dell’Ufficio doganale potranno effettuare un sopralluogo diretto a constatare la correttezza di quanto dichiarato.

Al termine dell’istruttoria, in caso di esito positivo verrà rilasciata la licenza di esercizio con la specifica di un codice ditta, ed il conseguente obbligo dell’impresa di provvedere alla tenuta dei registri di carico e scarico tramite le modalità semplificate.

Da tempo indichiamo come l’utilizzo delle cisternette di carburante non solo comporta dei costi occulti, che ti invitiamo a calcolare al presente link: http://www.biblio.liuc.it/ebookliuc/oscar/#/input , ma anche controlli serrati da parte dell’agenzia delle dogane.

Ti consigliamo pertanto di prendere in seria considerazione l’ipotesi di dotarti delle carte carburante della DKV, sia per evitare di arrivare impreparati ed in ritardo al nuovo adempimento di legge sia perchè:

  • La CARTA NON TI VINCOLA a nessuna azienda petrolifera. Più di 7200 stazioni in Italia per un totale di 43000 stazioni in tutta Europa
  • La CARTA permette di scegliere il prezzo migliore che le varie Compagnie Petrolifere offrono intorno a te. Non scegli il “Brand” con cui fare gasolio, ma scelgo il miglior prezzo del “Brand” su cui fare gasolio e risparmiare fino a 20 cent/L
  • Con la Carta DKV sei tu che scegli il prezzo alla pompa più basso, aggiornato costantemente! Ovunque ti trovi.. In Italia e in Europa!
  • La CARTA é convenzionata anche con molte stazioni di servizio a basso costo non di rete (Pompe Bianche)
  • RICEVERAI UN’UNICA FATTURA ELETTRONICA CON RIEPILOGO DELLE SINGOLE TRANSAZIONI EFFETTUATE DALL’INTERA FLOTTA
  • Con la CARTA i tuoi rifornimenti in Italia saranno in regime fiscale di REVERSE CHARGE (pagherai solamente il gasolio IMPONIBILE senza IVA esposta) CON I RELATIVI ULTERIORI VANTAGGI FISCALI
  • Con la CARTA potrai scaricare l’APP gratuita che ti permetterà di visualizzare tutte le stazioni convenzionate più vicine a dove ti trovi (geolocalizzata) con i migliori prezzi esposti in tempo reale, ed i dettagli informativi dei servizi offerti (bar, ristorante, lavaggio etc. etc.)
  • Con la CARTA DKV avrai il vantaggio di scegliere il prezzo migliore offerto sul mercato DAY BY DAY
  • Con la CARTA DKV potrai pagare Autostrade estere, Officine, Multe, Navi, Tunnel, Eurovignette.
  • Acquisire la CARTA DKV non necessità di alcuna garanzia da parte dell’azienda o del professionista. DKV Euroservice, previo verifica, affida direttamente il cliente.
  • Possedere la CARTA DKV certifica con i fornitori e la committenza la solidità finanziaria della tua azienda

Averla non ti costa proprio nulla, paghi solo se la utilizzi! Per richiederla ora, basta semplicemente compilare il form di seguito e riceverai nella tua mail le istruzioni per ottenerla in meno di 1 minuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: