17 Luglio 2024
News

CQC: Chiarimenti della Motorizzazione sui corsi di formazione

La Direzione Generale della Motorizzazione, con una circolare dell’8 febbraio, ha fornito altri chiarimenti sulla disciplina dei corsi CQC (DM 30 luglio 2021 e “Manuale CQC”) e risposte a numerose richieste in materia.

In particolare, per quanto riguarda la formazione periodica (corsi di rinnovo quinquennali), la Motorizzazione ha confermato che il modulo delle assenze può essere firmato dal responsabile del corso o dal docente da lui delegato e che nel caso in cui nessun allievo sia assente alla lezione non va fatta alcuna comunicazione.

Inoltre ha precisato quali siano i “database” dei quiz per gli esami di revisione CQC scaduta di validità da più di tre anni, per ripristino e per azzeramento punti sulla CQC.

La circolare ha sottolineato poi che le 10 ore di FAD per allievo, nei corsi di rinnovo quinquennale CQC, sono effettuabili fino al 31 marzo 2022 (attuale termine dell’emergenza sanitaria e che, anche in tal caso, forse si deciderà con circolare ministeriale una scadenza successiva).

Altri chiarimenti hanno riguardato l’impossibilità di frazionare le lezioni in parti inferiori all’ora completa e la precisazione che se l’allievo si assenta durante una lezione, si contano come frequentate solo le ore seguite in precedenza e non anche quella in corso.

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading