17 Luglio 2024
News

DN Logistica espande la flotta con 60 Scania Super alimentati ad HVO

Scania consolida le relazioni con il Gruppo DN Logistica, storica azienda siciliana attiva come operatore logistico internazionale in grado di fornire soluzioni integrate a copertura dell’intera supply chain, introducendo nella flotta del trasportatore 60 nuovi Scania Super alimentati ad olio vegetale idrotrattato (HVO), nuovi trattori stradali forniti dalla concessionaria COVIN di Catania.

La consegna dei nuovi mezzi, avvenuta oggi 5 luglio a Catania presso la Tenuta Incarrozza. All’evento hanno partecipato Luigi Nicosia, Amministratore Unico DN Logistica, Maria Cristina Busi Ferruzzi, Presidente di Confindustria Catania, Enrique Enrich, Presidente e AD di Scania Italia, Elena Maria Rebesco, per Enilive, il dott. Antonio Pogliese, Studio Pogliese e il Senatore Salvo Pogliese.

Oggi il Gruppo DN offre una vasta gamma di soluzioni , dai trasporti terrestri su strada e ferrovia alla logistica avanzata (logistica inbound/outbound e gestione magazzini).I nostri servizi affidabili, efficienti e ad alto valore aggiunto, contribuiscono al successo del business dei nostri clienti, dai grandi gruppi multinazionali alle piccole e medie imprese. Il Gruppo, poggia le proprie basi sul costante impegno nel miglioramento delle tecnologie e delle risorse umane impiegate nei servizi.

Scania partner di DN Logistica

Scania sviluppa e fornisce il più grande portafoglio di motori sul mercato in grado di funzionare con alternative ai combustibili fossili, dagli autocarri e dagli autobus a etanolo ai veicoli che utilizzano Biometano liquefatto o compresso. Tutti i nostri motori Euro 5 e 6 possono funzionare con olio vegetale idrotrattato (HVO), mentre quasi tutti i nostri veicoli possono essere alimentati da biodiesel FAME. Abbiamo sviluppato questo portafoglio per più di 25 anni, iniziando con gli autobus alimentati a etanolo negli anni ’90.

Nel settore dei trasporti, i biocarburanti possono dare un contributo quasi immediato alla decarbonizzazione. Secondo lo studio Pathways aumentare l’uso di questi combustibili rinnovabili è la via più veloce per ridurre drasticamente le emissioni di carbonio nel breve termine.

La fornitura limitata di Biometano rimane una sfida per il settore dei trasporti. Fino a quando questo problema non verrà risolto, sarà il metano invece a giocare un ruolo importante nel sistema dei trasporti sostenibili, in quanto ci permette di aumentare il volume sul mercato dei veicoli a metano e incoraggiare l’adozione di tale soluzione. Nel frattempo, lavoriamo con i nostri partner per migliorare l’infrastruttura di fornitura del biometano, in modo che possa essere adattata rapidamente a qualsiasi esigenza.

L’olio vegetale idrotrattato (HVO, Hydrogenated Vegetable Oil) è un metodo moderno per produrre carburanti diesel biologici di alta qualità senza influire negativamente su logistica del carburante, motori, dispositivi di post-trattamento o emissioni di gas di scarico.

HVO nuova frontiera per i trasporti green

HVO può essere ricavato da varie fonti, ad esempio olio usato, olio di semi di colza, olio di palma e grassi animali. L’utilizzo di queste fonti di energia riduce considerevolmente le emissioni di gas a effetto serra. Rispetto al normale diesel, può arrivare al 90% di riduzione delle emissioni di CO2. Tutti i motori Scania Euro VI e la maggior parte dei motori Euro V possono essere alimentati al 100% con HVO. I nuovi mezzi forniti a DN Logistica dalla Concessionaria COVIN di Catania sono tutti alimentati ad HVO, modello Scania S500 A4x2NB, con motore da 500 CV e nuovo cruscotto Smart Dash.

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading