Obbligo certificazione verde: autisti esentati per entrare in Italia dall’estero

Gli autisti sono esonerati dall’obbligo della certificazione verde per entrare in Italia dall’estero: è quanto ha chiarito il ministero della Salute in un’ordinanza del 18 giugno.

In assenza di sintomi compatibili con COVID-19, infatti, gli obblighi di Certificazione Verde Covid, di test molecolare o antigenico nelle 48 o 72 ore precedenti e, dove previsto, di quarantena di 5 o 10 giorni con successivo test molecolare o antigenico, non si applicano al personale viaggiante.

Fino al 30 luglio 2021, per ogni ingresso o rientro in Italia, gli autisti avranno comunque ancora l’obbligo di compilazione del formulario digitale di localizzazione o, se impossibilitati, dell’autocertificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: