18 Luglio 2024
News

Recupero Accise gasolio e HVO secondo trimestre 2024: domande entro il 31 Luglio

L’Agenzia Dogane Monopoli rende disponibile sul sito web il software per le domande di rimborso accise gasolio e HVO relative al secondo trimestre 2024.

Il software dell’Agenzia Dogane Monopoli consente compilazione e la stampa delle dichiarazioni dei consumi di gasolio e HVO da parte delle imprese di autotrasporto merci al fine di ottenere il rimborso accise del secondo trimestre 2024.

termini per richiedere l’agevolazione rimborso accise gasolio e HVO restano aperti dal 1° al 31 luglio 2024.

Le richieste di rimborso accise gasolio e HVO secondo trimestre 2024 devono riferirsi alle fatture per rifornimento di gasolio dal 1° aprile al 30 giugno 2024. Eventuali consumi non risultanti dalle fatture non sono ammessi.

Ai fini della fruizione del rimborso è obbligatoria l’indicazione, nella fattura elettronica della targa del veicolo rifornito da impianti di distribuzione carburanti.

Il rimborso può essere usufruito in compensazione tramite il modello F24, decorsi 60 giorni dalla presentazione della dichiarazione senza che l’ufficio doganale abbia sollevato eccezioni (istituto del silenzio-assenso); il relativo codice tributo è 6740. In alternativa, è possibile chiedere il rimborso in denaro.

Nel caso di compensazione, la stessa non è soggetta ad alcun limite di importo nel corso dell’anno. Può essere effettuata fino alla fine dell’anno successivo a quello in cui è sorto il credito d’imposta. Eventuali eccedenze non compensate dovranno essere chieste a rimborso entro i successivi sei mesi.

Sono ammessi al rimborso esclusivamente i consumi relativi ai veicoli di peso pari e superiore a 7,5 tonnellate e di classe ecologica Euro 5 e superiori.

Si ricorda che il DL n. 57 del 29 maggio 2023 ha esteso il rimborso anche per i gasoli paraffinici ottenuti da sintesi o da idrotrattamento (biocarburanti quali HVO e GTL). Ciò fermo restando l’osservanza della disciplina prescritta per l’impiego agevolato di che trattasi.

Per quanto riguarda gli importi del rimborso accise la misura per il secondo trimestre 2024 è pari a 214,18 euro per ogni mille litri di prodotto. Tale valore corrisponde alla differenza tra l’aliquota dell’accisa sul gasolio generalizzata (pari a 617,40 euro per mille litri) e l’aliquota dell’accisa agevolata per il gasolio professionale introdotta dall’art. 4 ter del DL n. 193/2016 (pari a 403,22 euro per mille litri). Il limite quantitativo di consumo massimo di gasolio è pari a 1 litro per ogni chilometro percorso (art.8 DL n.124/2019). Non saranno accettate dichiarazioni con l’indicazione di litri consumati maggiori dei chilometri percorsi.

PER EFFETTUARE LA PRATICA PER IL TUO RECUPERO ACCISE COMPILA IL FORM DI SEGUITO:

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading