Trasporto ferroviario eccezionale per Mercitalia

mercitalia-reattore-urea-170317154006_bigSi è svolto alla fine del mese scorso il primo trasporto di un reattore per urea sulla rete ferroviaria italiana.

A darne notizia è Mercitalia Rail, la società del gruppo FS Italiane che si occupa del trasporto merci su ferro, che ha coordinato il trasporto tra Desio e Tarvisio attraversando la Lombardia, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia fino a Trnovec nad Váhom in Slovacchia, la destinazione finale del carico.

Date le dimensioni del reattore, lungo 20,3 metri, alto 4,2 e largo 4, con un peso di 147 tonnellate, il trasporto eccezionale – spiega Mercitalia nella sua nota – ha richiesto il rilascio di speciali autorizzazioni da parte di Rete Ferroviaria Italiana, il gestore dell’infrastruttura nazionale, per il transito sulle linee ‘primarie’ e ‘secondarie’. Ciò ha permesso il viaggio del treno merci a velocità limitata (a 30 km/h con punte di 50 km/h) anche per oter effettuare gli spostamenti del carico in base al tracciato ferroviario.

Nello specifico Mercitalia Rail ha predisposto il trasporto dall’origine alla destinazione, coordinandosi con le altre imprese ferroviarie coinvolte preparando il carico nel suo complesso – con i sistemi di ancoraggio su due carrelli (Uaai 812, a 5 assi) ha raggiunto le dimensioni di 29 m di lunghezza, 4,6 m di altezza, 4 m di larghezza e 188 tonnellate di peso – e seguendo l’operazione a bordo fino ai confini con l’Austria con proprio personale specializzato.

Tratto da: http://www.ship2shore.it/it/logistica/trasporto-ferroviario-eccezionale-per-mercitalia_63961.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: