ATTUAZIONE DEL LIBRO BIANCO DEI TRASPORTI

Inserita, tra le priorità evidenziate dal Parlamento Europeo, l’armonizzazione delle condizioni di occupazione e di lavoro degli autisti.

tir 3Importante successo della Conftrasporto/Confcommercio che, insieme all’associazione francese FNTR, ha sostenuto da sempre, in ambito U.E, la necessità  di un’armonizzazione delle condizioni di occupazione e lavoro degli autisti tra i vari Stati dell’Unione. Ora, questa esigenza ha trovato accoglimento tra le priorità in materia di politica dei trasporti evidenziate dal Parlamento Europeo alla Commissione U.E.,  nell’ambito del progetto di relazione sulla messa in atto del Libro Bianco 2011.

In particolare:
– al punto 26 del progetto, per quanto concerne il trasporto su strada, il Parlamento chiede “l’adozione di un codice sociale per i lavoratori itineranti del trasporto su strada, che fronteggi altresì il problema del falso lavoro autonomo”;

– al punto 5 delle motivazioni, il Parlamento evidenzia che “L’apertura del mercato non si è accompagnata a un processo parallelo di armonizzazione sociale delle condizioni di occupazione e di lavoro. La Commissione dovrebbe affrontare il problema della qualità del lavoro … con particolare riferimento … alle condizioni di lavoro… con l’obiettivo di…. rafforzare la competitività degli operatori del trasporto nell’Unione Europea”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: