Autostrade, 31 maggio sciopero personale caselli

untitledAnnunciato per domenica 31 maggio lo sciopero di tutto personale di esazione ai caselli delle autostrade. A proclamarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl “a seguito della rottura della trattativa con Autostrade per l’Italia”.

“A distanza di oltre 8 mesi  dalla presentazione della piattaforma di secondo livello di contrattazione – hanno spiegato le organizzazioni sindacali – , dopo una lunga serie di incontri, tanto estenuanti quanto inconcludenti, il comportamento dilatorio e strumentale, al limite del provocatorio, della direzione aziendale ha determinato l’inevitabile rottura della trattativa”.

I sindacati chiedono “un vero piano industriale con una prospettiva occupazionale certa; la copertura per tutti i dipendenti con un sistema di welfare in linea con i risultati di bilancio e la definizione di un premio di risultato”.

“Lo sciopero – hanno precisato Filt, Fit, Uilt, Sla e Ugl – si svolgerà per un massimo di 4 ore per turno, con modalità che verranno stabilite a livello di unità produttiva e per quanto riguarda il restante personale verrà indetta una ulteriore giornata di sciopero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: