Autotrasporto: Via libera ai 25 milioni per il rinnovo del parco veicolare

Il decreto ministeriale per sbloccare l’erogazione dei 25 milioni di contributi per il rinnovo del parco veicolare delle imprese di autotrasporto è pronto ed è stato firmato dal ministro dei Trasporti. Lo afferma lo stesso ministero in una nota del 19 luglio, precisando la suddivisione delle risorse: 9,5 milioni sono destinati all’acquisto di veicoli nuovi con massa complessiva pari o superiore a 3,5 tonnellate alimentati con gas naturale compresso o liquefatto, oppure a trazione elettrica o ibrida diesel-elettrica. Questa somma serve anche per convertire i veicoli con motore termico in elettrici.
Una somma lievemente inferiore, 9 milioni, è destinata all’acquisto di veicoli con massa superiore a 7 tonnellate con motore diesel Euro VI a fronte della rottamazione di veicoli con massa complessiva pari o superiore a 11,5 tonnellate, oppure all’acquisito di veicoli con massa complessiva da 3,5 a 7 tonnellate con motore Euro VI, anche senza rottamazione di veicoli usati.
Della parte rimanente, 6 milioni vanno all’acquisto di rimorchi o semirimorchi nuovi idonei al trasporto combinato strada-mare o strada-rotaia o per il trasporto a temperatura controllata in regime Atp, mentre 500mila euro dono destinati all’acquisto di casse mobili e di rimorchi o semirimorchi per il loro trasporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: