CCNL trasporti e logistica: 80 euro in piu nella busta paga dei lavoratori

Lo stipendio di aprile 2022 porterà 80 euro nelle tasche dei lavoratori assunti col contratto nazionale Logistica, Trasporto Merce e Spedizione. È l’ultima delle tre rate della una tantum prevista dal rinnovo per tutti i dipendenti col fine di colmare il periodo di scadenza, ossia quello dal 1° gennaio 2020 al 31 maggio 2021.

Le precedenti rate sono state erogate a luglio 2021, pari a 100 euro, e a ottobre 2021, pari a 50 euro. Bisogna però tenere conto che gli 80 euro possono essere ridotti sulla base della durata del rapporto di lavoro nel periodo di carenza contrattuale o di eventuale part-time. La riduzione non riguarderà le frazioni di mese inferiori a quindici giorni, mentre quelle pari o maggiori a questo periodo sono considerate mese intero. La retribuzione forfetaria non conta nel calcolo del trattamento di fine rapporto o di altri istituti contrattuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: