C’è un’Italia che traina l’Europa, crescono ancora le immatricolazioni di auto.

europe-mapIl mercato europeo dell’auto è in crescita da quasi tre anni. Sono infatti 34 i mesi consecutivi con il segno più. A giugno però le percentuali non sono così entusiasmanti. Secondo i dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei, le immatricolazioni sono state 1.507.303, il 6,5 per cento in più dello stesso mese 2015. Nel primo semestre dell’anno sono state consegnate 8.090.870 vetture, pari a un incremento del 9,1 per cento sull’analogo periodo dell’anno scorso.

Tra i maggiori mercati, i risultati migliori sono di Italia (+11,9 per cento), Spagna (+11,2 per cento) e Germania (+8,3 per cento). Stabile il mercato francese (+0,8 per cento), mentre il Regno Unito ha fatto registrare un calo dello 0,8 per cento. Per trovare volumi simili a quelli di giugno 2016 bisogna tornare a giugno 2007. Analizzando i dati dei primi sei mesi dell’anno, tutti i principali mercati sono in crescita, con l’Italia che registra un aumento delle immatricolazioni del 19,2 per cento. Crescita a doppia cifra anche in Spagna (+12,5 per cento).

Tratto da: http://stradafacendo.tgcom24.it/2016/07/18/ce-unitalia-che-traina-leuropa-continuano-a-crescere-le-immatricolazioni-di-auto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: