Integrazione Anas-FS: Nascerà un gruppo da 10 miliardi di fatturato

G 350 d Professional; Exterieur: obsidianschwarz; Professional Offroad-Paket ;Kraftstoffverbrauch kombiniert: 9,9 l/100 km, CO2-Emissionen kombiniert: 261 g/km G 350 d Professional; Exterior: obsidian black; Professional Off-Road package; Fuel consumption, combined: 9.9 l/100 km, CO2 emissions, combined: 261 g/km

Il Consiglio dei Ministri di giovedì 13 aprile ha aperto la via all’integrazione tra la società di gestione stradale e Ferrovie dello Stato. Nascerà un Gruppo da dieci miliardi di fatturato.

Una nota diffusa dall’agenzia Ansa nel tardo pomeriggio del 13 aprile 2017 rivela che il Consiglio dei Ministri che si è svolto nella mattina ha approvato il progetto di fusione tra Anas e Ferrovie dello Stato, presentato dal ministero dei Trasporti. Secondo fonti di Governo non precisate dall’agenzia, l’Anas entrerebbe come società autonoma nel Gruppo Ferrovie dello Stato, creando un polo integrato per la gestione della rete stradale e ferroviaria, per un totale di 41mila chilometri.
Durante il processo d’integrazione Anas sarebbe oggetto di un aumento di capitale e manterrebbe tutte le concessioni che sussistono con lo Stato. La conglomerata che nascerebbe avrebbe una massa critica per competere in progetti infrastrutturali anche all’estero, con un fatturato aggregato di dieci miliardi di euro e 75mila dipendenti. La norma attuativa sarà inserita nel Decreto di correzione dei conti che accompagna la presentazione del Def.

Link: http://www.trasportoeuropa.it/index.php/infrastrutture/tutte-infrastrutture/16331-anas-entrera-nel-gruppo-fs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: