Pagamento rimborsi autostrade per autotrasporto 2015

DCIM100MEDIA
DCIM100MEDIA

Il Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori annuncia di avere terminato le procedure per pagare gli sconti sui pedaggi dei viaggi svolti nel 2015.

Da metà dicembre, le imprese di autotrasporto dovrebbero ricevere i rimborsi su parte dei pedaggi autostradali pagati nel 2015. L’Albo ha determinato i singoli importi sulla base delle richieste e considerando lo stanziamento complessivo concesso dal Governo, ossia 59 milioni di euro. Il pagamento viene svolto direttamente da Società Autostrade tramite bonifico in due parti: un acconto subito, stabilito sulla percentuale effettiva di acconto,e un saldo durante il 2017, sulla base della percentuale di riduzione presunta. Ecco le percentuali secondo il fatturato annuo, tenendo conto che fino a 200mila euro non si riceve il beneficio:

  • dal 200mila a 400mila euro: riduzione presunta 4,33% – effettiva di acconto 0,9426%
  • da 400.001 a 1,2 milioni: riduzione presunta 6,50% – effettiva di acconto 1,4150%
  • da 1.200.001 a 2,5 milioni: riduzione presunta 8,67% – effettiva di acconto 1,8874%
  • Da 2.500.001 a 5 milioni: riduzione presunta 10,83% – effettiva di acconto 2,3576%
  • oltre 5 milioni: riduzione presunta 13,00% – effettiva di acconto 2,8300%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: