Calano gli incidenti, ma non in città: la prevenzione passa, anche, dalla tecnologia

26694Il numero complessivo degli incidenti è in calo ma aumenta il numero delle vittime. E’ quanto registra lo studio condotto da Aci relativo ai dati del primo semestre 2015. Se da una parte avvengono meno incidenti sulle autostrade e sulle strade extraurbane, dall’altra aumentano quelli rilevati nei centri urbani dove è in crescita l’indice di mortalità. Al nostro microfono Lucia Pennisi, coordinatrice dell’Area Statistica di Aci, commenta e spiega i risultati dello studio statistico ora disponibili sul sito www.lis.aci.it.
Sulla strada delle prevensione degli incideni, oltre alle corrette condotte di guida e alla manutenzione delle strade, può contribuire in maniera sempre più significativa la tecnologia applicata ai veicoli in circolazione. Per i mezzi pesanti di nuova immatricolazione è diventata obbligatoria l’installazione di due nuovi dispositivi. Massimo Condolo, giornalista ed esperto di sicurezza stradale, ci spiega il loro funzionamento.

Ascolta su: http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/autotrasporti/puntate?refresh_ce=1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: