Germania: Sospensione della normativa sul Salario minimo per i trasporti in transito

untitledLa Germania ha comunicato di voler di sospendere l’applicazione delle norme sul salario minimo limitatamente ai veicoli con targa estera in transito sul proprio territorio.

Tale decisione è stata comunicata il 31 gennaio scorso dal Ministro del Lavoro tedesco Nales a seguito delle rimostranze espresse in sede di Commissione UE da parte di alcuni Paesi dell’Europa dell’Est, in particolare la Polonia.

Pertanto, per quanto riguarda il settore dell’autotrasporto la  normativa tedesca sul salario minimo rimane in vigore per i trasporti internazionali con origine o destinazione in Germania e per i trasporti di cabotaggio fatti in quel Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: