Nuova Sabatini: pubblicato il DM sulla concessione ed erogazione dei contributi

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 139 del 16 giugno è stato pubblicato il DM congiunto Mise-MEF su la “Nuova disciplina per la concessione ed erogazione del contributo in relazione a finanziamenti bancari per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese” che disciplina l’accesso delle imprese alla Nuova Sabatini. La misura questa volta si arricchisce e prevede anche agevolazioni per gli investimenti green e per quelli effettuati nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) oltre ai contributi storici per gli investimenti in tecnologie 4.0 e per gli investimenti ordinari.

Nel dettaglio la Nuova Sabatini prevede il riconoscimento di un contributo in conto impianti pari all’ammontare complessivo degli interessi su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo equivalente a quello richiesto calcolati a un tasso d’interesse annuo pari al:

2,75% per gli investimenti in beni strumentali;

3,575% per gli investimenti 4.0 e gli investimenti green;

5,5% per gli investimenti nelle regioni del Mezzogiorno effettuati da micro-piccole imprese.

Il contributo è riconosciuto entro un limite di intensità di aiuto pari al 20% dei costi ammissibili per le micro-piccole imprese e al 10% dei costi ammissibili per le medie imprese (meno di 250 occupati e un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro o un totale di bilancio annuo non superiore a 43 milioni di euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: