Rifiuti e Covid-19. Webinar: Come superare l’emergenza passando alla pianificazione.

Domani 21 aprile 2020 alle ore 11.00 sul portale www.Cooperica.it/seminari andrà in onda in streaming la videoconferenza “rifiuti e Covid-19, dall’emergenza alla pianificazione”.

 Un seminario digitale organizzato da AICA, Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale a cui prenderanno parte, tra i relatori nazionali ed europei, anche il Dirigente Generale Salvo Cocina del Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti della Sicilia.

Molti i temi incardinati nella chiave di lettura della ripartenza post emergenza: si comincerà con un confronto sui diversi approcci sulla gestione dei rifiuti durante la pandemia in giro per il mondo, con la relazione (in inglese) di Antonis Mavropolus, ISWA International Solid Waste Association, in collegamento da Atene; successivamente si approfondirà il punto di vista della commissione Europea, da Bruxelles interverrà Mattia Pellegrini, Commissione Europea – Unità Operativa Rifiuti; a seguire quindi il confronto tra tre realtà regionali italiane Veneto, Lazio Sicilia.

Il Seminario sarà anche occasione per la presentazione dei risultati dell’indagine nazionale condotta dalla soc.coop. ERICA sulla riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata al tempo del Coronavirus: come sono cambiati gli acquisti dei cittadini italiani? Con un intervento dell’esperto rifiutologo Roberto Cavallo.

La conferenza online si concluderà con un intervento del Sottosegretario del ministero dell’Ambiente On. Roberto Morassut.

 “Partendo dai limiti del sistema di gestione dei rifiuti è necessario riflettere sui modelli organizzativi di produzione e consumo e sui nostri stili di vita – spiega Salvo Cocina.  In Sicilia possiamo assistere all’amplificazione di questi limiti e delle carenze dell’attuale sistema di gestione dei rifiuti italiano ed europeo.

Occorre far tesoro e riflettere su quanto disvelato in questi giorni dall’emergenza Coronavirus”.

Questo il programma completo:

Ore 10.45 – Introduzione Emanuela Rosio, presidente AICA; da Atene interverrà Antonis Mavropolus, ISWA International Solid Waste Association; da Bruxelles, Mattia Pellegrini, Commissione Europea Unità Operativa Rifiuti; da Roma, Federica Scini, Istituto Superiore della Sanità.

Ore 11.30 – Nel panel delle regioni sono chiamati a intervenire: per la Regione Veneto Giulio Fattoretto, da Venezia; per la Regione Lazio, Flaminia Tosini, da Roma; per la Regione Siciliana, Salvatore Cocina da Catania.

Ore 12.00 – Nel panel imprese sono previsti i contributi, in collegamento da Milano da parte di: Simona Fontana, CONAI; Elisabetta Perrotta FISE AssoAmbiente; Massimo Centenaro Consorzio Italiano Compostatori e Fabrizio Longoni per il Centro Coordinamento RAEE; in collegamento da Roma Lucia Leonessi e Stefano Sassone  di Confindustria Cisambiente.

Ore 12.50 – Presentazione dei risultati dell’indagine nazionale sulla riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata al tempo del Coronavirus. Intervento di Roberto Cavallo, da Alba.

Ore 13.00  – conclusioni a cura del Sottosegretario del ministero dell’Ambiente On. Roberto Morassut.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: