Stop ai cantieri del passante ferroviario di Palermo, interviene la prefettura.

passante-ferroviario1Riunione in prefettura a Palermo dopo lo stop annunciato ai cantieri per il passante ferroviario di Palermo ovvero il collegamento metropolitano con i treni che deve raggiungere anche l’aeroporto.

Il Sindaco Leoluca Orlando Sindaco ed il Vice sindaco Emilio Arcuri hanno preso parte oggi pomeriggio al tavolo convocato per affrontare la situazione dei lavori appaltati da RFI – Rete Ferroviaria Italiana ed in corso di realizzazione ad opera della Società SIS.

Il Sindaco ha innanzitutto ringraziato il Prefetto per la convocazione, “segno di attenzione e conferma della importanza strategica dell’opera per la vivibilità della città” ed ha sottolineato come “ulteriori ritardi e, ancor di più, un’eventuale sospensione dei lavori rappresentino un danno incalcolabile per la città, per la sua immagine e per la mobilità complessiva e la vivibilità delle aree interessate dai cantieri”.

Nel chiedere quindi a RFI e SIS “un ulteriore approfondimento perché questi scenari siano scongiurati e si prosegua nell’esecuzione dei lavori”, Orlando ha inoltre espresso “l’importanza di mantenere livelli occupazionali adeguati alle necessità dei lavori da realizzare, anche considerando l’alta professionalizzazione già acquisita dal personale impiegato”.

Nel corso dell’incontro si è deciso,quindi, di procedere al “congelamento” delle mobilità già decise dall’azienda con il
mantenimento dei livelli occupazionali già concordati. Al termine Orlando e Arcuri hanno anche incontrato una
delegazione delle rappresentanze sindacali, cui hanno descritto gli esiti della riunione, ribadendo ancora una volta che l’Amministrazione comunale segue e continuerà a seguire con attenzione l’evolversi della situazione, pur non avendo alcun ruolo formale nella gestione dell’appalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: