Terremoto devasta il Centro Italia, l’appello dei soccorritori: non percorrete la Salaria

151528756-72f69ec1-3a7a-4dfd-a154-785dfa88a8d7L’appello è chiaro: non percorrete la Salaria, serve per i mezzi di soccorso impegnati a raggiungere le zone colpite dal terremoto di stanotte. Il sisma ha provocato morti e feriti, distrutto interi paesi. La Salaria è tutta percorribile, ma piccole strade locali sono distrutte, tanto che raggiungere alcune frazioni è complicato. I soccorritori stanno incontrando diverse difficoltà per raggiungere Accumoli, uno dei comuni in provincia di Rieti più colpiti dal terremoto.
Diverse strade sono infatti interessate dai crolli e questo non consente ai mezzi di soccorso di raggiungere il paese. La strada statale 685 ‘delle tre Valli’ è chiusa tra Borgo Cerreto e Serravalle e, più avanti, tra Norcia e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) per problemi legati al sisma. Il tratto compreso fra i due blocchi stradali è percorribile soltanto dai mezzi di soccorso e dai residenti. Secondo quanto riferito, le scosse hanno provocato lesioni a una galleria paramassi, nel versante umbro. Si segnalano inoltre alcune cadute massi. I tecnici Anas sono sul posto per le verifiche necessarie. Impossibile accedere a Pescara del Tronto, una delle più colpite dal sisma, con entrambe le vie d’accesso bloccate.

Tratto da: http://stradafacendo.tgcom24.it/2016/08/24/terremoto-devasta-il-centro-italia-lappello-dei-soccorritori-non-percorrete-la-salaria/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: