16 Aprile 2024
NewsTruck Point

Truck Point del 19.09.2020 a cura di Giovanni Rinzivillo

Carissimi,

Nel Punto Truck di oggi ci soffermiamo sulle ultime novità della settimana appena trascorsa.

Intanto ho ricevuto parecchie chiamate da parte vostra circa la situazione sul recupero delle accise per i mezzi euro 3 e 4. Come sapete dal 1 ottobre non sarà più possibile recuperare le accise per i mezzi con classificazione euro 3 e dal 1 gennaio 2021 stessa sorte toccherà per i mezzi euro 4. Al momento non abbiamo novità circa la proroga del provvedimento che quindi rimane confermato!

Ma è stata presentata tempo fa da alcuni parlamentari una mozione dove si chiedeva espressamente al Governo una proroga del provvedimento di 18 mesi, giustificato dalle condizioni innescate dal Covid-19. Siamo in Italia, per cui non escludo che all’ultimo minuto possa arrivare il provvedimento di proroga che poi verrà sbandierato dalle varie associazioni di categoria come vittoria a tutela dell’autotrasporto. Vedremo…

Altra questione è l’accesso agli incentivi previsti dal Decreto Investimenti, al solito se ne sentono “di cotte e di crude”, per questo motivo ho voluto dare dei chiarimenti nel post al seguente link: https://www.truck24.it/decreto-investimenti-autotrasporto-chiarimenti-circa-le-misure-incentivanti/

Fate molta attenzione alle date in cui vengono acquistati i mezzi oggetto del contributo e alla documentazione che occorre presentare, oltre chiaramente a prendere nota delle date in cui è possibile effettuare la richiesta per l’incentivo.

Riguardo alle novità della settimana segnalo la norma inserita nel Decreto Rilancio relativa alla semplificazione degli adempimenti per i possessori delle cosiddette “cisternette” di gasolio.

L’articolo 130, comma 2, lettera b prevede infatti l’eliminazione dell’obbligo di denuncia fiscale all’Agenzia delle Dogane, stabilendo che a partire dal primo gennaio 2021 sarà sufficiente una comunicazione di attività all’ufficio doganale territoriale, riconosciuta con un codice identificativo.Le imprese di autotrasporto dovranno dotarsi di un registro di carico e scarico con modalità semplificate.

Altro provvedimento molto interessante di cui ho dato notizia su www.truck24.it in settimana sono le nuove proroghe previste dal Decreto Semplificazioni in tema di Revisioni dei mezzi Pesanti. La legge ha provveduto a prorogare ulteriormente la scadenza delle revisioni fino al 31 ottobre 2020 per i veicoli da sottoporre a revisione o a visita e prova entro il 31 luglio 2020; fino al 31 dicembre 2020 per i veicoli da sottoporre ai medesimi controlli con scadenza entro 30 settembre 2020, fino al 28 febbraio 2021 per i veicoli da sottoporre agli stessi controlli entro il 31 dicembre 2020.Potete comunque leggere l’intero articolo al presente link: https://www.truck24.it/revisioni-mezzi-pesanti-nuove-deroghe-previste-dal-decreto-semplificazioni/

Altra notizia interessante è la percentuale del Credito d’imposta stabilita dall’Agenzia delle Dogane relativamente alle spese relative alla sanificazione degli ambienti lavorativi e all’acquisto dei dispositivi di protezione individuale, resi necessari dall’esigenza di contenere il dilagare della pandemia da coronavirus.

Questo supporto alle aziende era stato previsto dal Decreto Rilancio ed è stato quantificato dalle Entrate sulla base delle richieste pervenute online entro il 7 settembre.

Come reso noto dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate dell’11 settembre 2020, la misura del credito effettivamente utilizzabile ammonta al 15,6423% dell’importo richiesto, ed è il risultato del rapporto tra l’ammontare frutto delle istanze dei contribuenti (pari a 1.278.578.142 euro) ed il limite massimo di spesa pari a 200 milioni di euro.

I beneficiari potranno visualizzare l’importo spettante nel proprio cassetto fiscale, accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Secondo quanto disposto dalla normativa di riferimento, l’ammontare del credito d’imposta non può comunque eccedere il valore di 60 mila euro.

IL SERVIZIO DELLA SETTIMANA

Per quanto riguarda il servizio della settimana segnalo BIM SAT, il nuovo satellitare lanciato sul mercato da BIM Service e di cui ho avuto modo di parlare in settimana con numerose aziende. Cosa prevede BIM SAT:

LOCALIZZAZIONE SATELLITARE

Con BimSat, monitori in tempo reale l’intera flotta, puoi controllare come guidano i tuoi autisti ed i consumi dei tuoi veicoli, inoltre per i mezzi dotati di cronotachigrafo digitale sarai in grado id gestire i dati in modo puntuale ed efficiente sempre in regola con le normative.

Con la App BimSat potrai inoltre fare tutto quanto in modalità smart.

GESTIONE DATI CRONOTACHIGRAFICI

Scarico: Scarico automatico dalla piattaforma dei file DDD del cronotachigrafo digitale o della carta tachigrafica del conducente

Archiviazione: Archiviazione dei dati derivanti dalla memoria di massa e dalla carta tachigrafica del conducente

Analisi: Analisi dei dati del conducente comprendenti le ore di guida, di riposo e di impegno

Rendicontazione: Rendicontazione dei file analizzati con apposito gestionale con eventuali lettere di richiamo disciplinare.

REPORT DETTAGLIATI

Report Autisti: Esecuzione di report autista con dati relativi alle ore di guida, di riposo, di lavoro del conducente di ogni singolo veicolo.

Report Veicoli: Esecuzione dei report veicoli, consumi medi per tratta e km percorsi durante il tragitto.

Report Eventi: Esecuzione di tutti o solo di alcuni eventi avvenuti in tempi predefiniti che permettono di tracciare l’intero comportamento di uno specifico veicolo.

APP DEDICATA: POTENTE E VELOCE

Tutto sotto controllo sempre e ovunque

L’App BimSat è l’applicazione che permette di visualizzare l’intera flotta da smartphone o tablet ovunque ti trovi in mobilità.

Intuitiva e semplice da navigare grazie al suo menù, fornisce risultati immediati rispetto alle posizioni e al percorso effettuato dai mezzi aziendali

Comoda – Veloce – Intuitiva – Funzionale

3 PIANI DI ABBONAMENTO

EASY: localizzazione semplice e vantaggi portale

PLUS: Ideale per mezzi pesanti, mezzi leggeri per controllo carburante, macchine operatrici che vogliono attenzionare sia carburante che motore

FULL: Ideale per mezzi pesanti, mezzi leggeri per controllo carburante, macchine operatrici che vogliono attenzionare sia carburante che motore, scarico dati cronotachigrafo

PUOI RICHIEDERE UNA DEMO E UN PREVENTIVO COMPILANDO IL FORM ALL’INTERNO DEL SEGUENTE LINK: https://www.truck24.it/localizzazione-satellitare-bim-sat-potente-e-conveniente/

Non mi resta che augurarvi un buon lavoro e una buona strada!

Giovanni Rinzivillo

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading