UE: prorogati di 7 mesi patenti, revisioni, CQC a altre attestazioni

L’Italia ha recepito ufficialmente il regolamento Ue n. 698/2020 del 25 maggio 2020.

La norma in questione ha uniformato su tutto il territorio dell’Unione europea la proroga di 7 mesi delle scadenze dei documenti – patenti, revisioni, CQC e altre attestazioni – che erano state decise in precedenza dai vari Paesi nelle fasi più acute dell’emergenza Coronavirus.

Sull’argomento è già intervenuto anche il ministero dell’Interno che, con la circolare 0051340 del 5 giugno, indica che le nuove scadenze che sono valide dal 4 giugno 2020 in tutti gli Stati dell’Unione europea, Italia compresa.

Queste, nel dettaglio, le misure sull’autotrasporto.

CQC
La validità delle Carte di qualificazione del conducente è prorogata per un periodo di sette mesi dalla data indicata su ciascuna patente di guida o Carta di qualificazione del conducente.

Patenti di guida
La validità delle patenti di guida in scadenza tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020 si considera prorogata per un periodo di sette mesi dalla data di scadenza indicata.

Tachigrafi
Le ispezioni periodiche da effettuarsi tra il 1° marzo e il 31 agosto 2020 saranno effettuate entro sei mesi dalla data prevista.
Nel caso in cui il conducente chieda il rinnovo o la sostituzione della carta del conducente tra il 1° marzo e il 31 agosto 2020, le autorità competenti rilasceranno una nuova carta del conducente entro due mesi dalla ricezione della richiesta. Nell’attesa dovrà poter dimostrare di aver fatto richiesta di rinnovo/sostituzione e dovrà procedere manualmente con le registrazioni delle fasi di viaggio fornendo anche informazioni che consentano di identificare il conducente (nome, numero della CQC o della patente di guida, firma).

Revisioni
I controlli periodici da effettuarsi tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020 sono prorogati per un periodo di sette mesi. Anche la validità dei certificati di revisione con data di scadenza compresa tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020, quindi, si considera estesa per un periodo di sette mesi.

Idoneità finanziaria
Se fra 1° marzo e il 30 settembre 2020 un’impresa di trasporto non soddisfa il requisito relativo di idoneità finanziaria il termine fissato per regolarizzare la situazione si estende a un massimo di 12 mesi (invece che di sei).

Licenza comunitaria e attestati
La validità delle licenze comunitarie in scadenza fra il 1° marzo e il 31 agosto 2020 si estende di sei mesi. Le copie certificate conformi restano valide per lo stesso periodo. Stesso vale per gli attestati di conducente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: