Aggiornati costi autotrasporto per agosto 2016

AcciseIl ministero dei Trasporti pubblica i valori per calcolare i costi d’esercizio dei servizio di autotrasporto in conto terzi sulla base del prezzo del gasolio rilevato a luglio.

Dopo il picco di giugno, quando il prezzo medio del gasolio alla pompa rilevato dal ministero dello Sviluppo Economico ha raggiunto i 1319,02 euro per mille litri, a luglio il ministero rileva un leggero calo a 1306,53 euro per mille litri, ma ancora ben lontano dal valore di 1192,42 euro rilevato a febbraio. La componente industriale si mantiene infatti ancora alta (452,52 euro per mille litri), trascinando anche l’Iva (235,60 euro per mille litri), mentre l’accisa resta a 617,40 euro per mille litri.
I nuovi valori servono per calcolare i costi d’esercizio dei trasporti stradali svolti ad agosto. Come sempre, il ministero dei Trasporti fornisce due cifre. La prima riguarda gli autotrasporti svolti con veicoli aventi massa complessiva fino a 7,5 tonnellate, che beneficiano solo della detrazione dell’Iva ma non della riduzione compensata dell’accisa. In questo caso, il valore di riferimento del prezzo del gasolio è di 1,070 euro al litro. I trasporti svolti con veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate (purché abbiano motore Euro 3 o superiore) hanno un valore di 0,856 euro al litro.

tratto da: http://www.trasportoeuropa.it/index.php/home/archvio/9-autotrasporto/15109-aggiornati-costi-autotrasporto-per-agosto-2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: