Albo Autotrasporto: definite le percentuali di sconto sui pedaggi 2018

Il Comitato Centrale dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori ha ratificato la delibera numero 9/19 del 28 novembre 2019 che definisce le reali percentuali di sconto sui pedaggi autostradali relativi ai viaggi compiuti dai veicoli industriali delle imprese di autotrasporto durante il 2018. Come accade ogni anno, le percentuali reali sono inferiori a quelle stabilite in via teorica, perché sono calcolate sulle richieste ricevute e approvate, in base alle risorse stanziate. In linea di massima queste percentuali reali sono circa i tre quarti di quelle preventivate. Ecco i valori precisi approvato dal Comitato Centrale divisi per classi di fatturato autostradale classe ambientale del veicolo (tra parentesi il valore teorico). Ricordiamo che i veicoli industriali con motore fino a Euro 2 non hanno mai diritto allo sconto.

Fatturato fino a 199.999 euro: nessuno sconto

Fatturato da 200.000 a 400.000 euro

  • Euro V o superiore o con alimentazione alternativa: 3,6378% (5%)
  • Euro IV: 1,4551% (2%)
  • Euro 3: 0,7276% (1%)

Fatturato da 400.001 a 1.2000.000 euro

  • Euro V o superiore o con alimentazione alternativa: 5,0929% (7%)
  • Euro IV: 2,9102 % (4%)
  • Euro 3: 1,4551% (2%)

Fatturato da 1.2000.001 a 2.5000.000 euro

  • Euro V o superiore o con alimentazione alternativa: 6,5480% (9%)
  • Euro IV: 4,3653% (6%)
  • Euro 3: 2,1827% (3%)

Fatturato da 2.5000.001 a 5.0000.000 euro

  • Euro V o superiore o con alimentazione alternativa: 8,0031% (11%)
  • Euro IV: 5,8204% (8%)
  • Euro 3: 2,9102% (4%)

Fatturato oltre 5.0000.000 euro

  • Euro V o superiore o con alimentazione alternativa: 9,4582 % (13%)
  • Euro IV: 6,5480 % (9%)
  • Euro 3: 3,6378 % (5%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: