Autostrade del mare: Ciaccia, aumentano i finanziamenti dall’Ue

Il Consiglio dei Ministri europei dei Trasporti ha approvato la proposta dell’Italia di portare dal 20 al 30% il cofinanziamento europeo sulle autostrade del mare. Lo ha reso noto il viceministro delle Infrastrutture, Mario Ciaccia specificando che ”Palermo, Napoli, Gioia Tauro, Taranto e Bari sono tutti stati riconosciuti a Bruxelles come porti strategici europei e tutti collegati alla rete strategica europea dei trasporti. Il 7 giugno il Consiglio ha approvato il nuovo regolamento sui corridoi della rete strategica dei trasporti europei e inserito nel corridoio Helsiniki Valletta i porti di Livorno e La Spezia. Un risultato frutto di un laborioso negoziato con la Commissione europea durante il quale l’Italia ha insistito per valorizzare i collegamenti ferroviari che portano i due porti nel cuore della rete europei dei trasporti. Il corridoio Helsinki Valletta, partendo dalla Finlandia, attraversa il Brennero, l’intera penisola italiana in verticale ed arriva a Malta passando per Palermo. Oggi il corridoio, al contrario di quanto avveniva per il Corridoio Berlino Palermo, ha un’articolazione da Napoli verso Bari e Taranto, entrambi riconosciuti come porti strategici europei”.

Articolo tratto da http://www.trasporti-italia.com/infrastrutture/autostrade-del-mare-ciaccia-aumentano-i-finanziamenti-dallue-890.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: