Controlli contro dumping autotrasporto in Belgio

Belgio_polizia_controllo_camion (1)Domenica 2 aprile 2017 le Autorità di controllo hanno attuato controlli sugli autisti di veicoli industriali stranieri nei piazzali delle città di Heuvelland e Zedelgem.

Prosegue il contrasto al dumping sociale nell’autotrasporto in Belgio, soprattutto per controllare l’applicazione del salario minimo agli autisti stranieri. Questi controlli svolti dalla Polizia e altre Autorità rientrano nel programma più ampio di sicurezza e prevenzione sul lavoro. Durante l’operazione di domenica scorsa, gli agenti hanno controllato i documenti e interrogato ventiquattro autisti, segnalando alle Autorità giudiziarie i casi irregolari scoperti. Nei casi più gravi, oltre alla sanzione pecuniaria i giudici potranno applicare la confisca dei veicoli. Gli organi di controllo proseguiranno l’attività nell’autotrasporto anche nelle prossime settimane. Ricordiamo che il Belgio applica il divieto di svolgere il riposo settimanale in cabina.

Tratto da: http://www.trasportoeuropa.it/index.php/home/archvio/53-autisti/16281-controlli-contro-dumping-autotrasporto-in-belgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: