4 Marzo 2024
News

Covid-19, Chiarimenti INPS sulla sospensione dei versamenti

Ci sono nuove indicazioni sulla sospensione dei versamenti contributivi prevista dall’articolo 18 del cosiddetto DL Liquidità.
A fornirli è l’Inps nel messaggio 1754 del 24 aprile.

L’Istituto chiarisce che, in relazione alla sospensione del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali per le scadenze dei mesi di aprile e maggio 2020, il requisito della riduzione del fatturato rispetto allo stesso mese del precedente periodo d’imposta deve essere verificato distintamente per il mese di marzo e per il mese di aprile e che quindi, in virtù di questo, è possibile applicare la sospensione dei versamenti contributivi anche per un solo mese.

Per i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione che abbiano intrapreso la loro attività in data successiva al 31 marzo 2019, invece, la sospensione dei versamenti non richiede la verifica del requisito della diminuzione del fatturato.

L’Inps ricorda, inoltre, che la sospensione dei versamenti per i mesi di aprile e di maggio 2020 è prevista anche per gli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore che svolgono attività istituzionale di interesse generale non in regime d’impresa.

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading