Credito di esercizio in favore delle imprese di autotrasporto merci in conto terzi

CriasFinalità:

Finanziamenti destinati alle esigenze finanziarie dell’impresa

Dotazione finanziaria:

  • € 7.500.000,00 (Settemilionicinquecentomila)


Beneficiari:

Impresa di autotrasportato che abbiano sede o unità operativa nel territorio regionale, iscritte all’Albo degli autotrasportatori in conto terzi


Importo concedibile:

Il finanziamento viene concesso nei limiti previsti per gli aiuti d’importanza minore “de minimis” in applicazione del seguente regolamento (CE)

  • n. 1998/2006 della Commissione del 15 dicembre 2006

L’importo del finanziamento è concesso alle imprese beneficiariefino a un massimo di €.50.000,00 da erogare nella misura massima del 50% del volume d’affari risultante dall’ultima dichiarazione ai fini IVA.
I finanziamenti superiori ad € 10.000,00 dovranno essere assistiti da idonea garanzia reale ovvero da fideiussione assicurativa o bancaria per la durata dell’ammortamento più quattro mesi.


Tasso:

Il tasso di interesse a carico dei beneficiari, sia per il credito di esercizio che per il credito per investimenti, è pari al 40% del tasso fissato dall’Unione Europea per ogni stato membro per il calcolo dell’equivalente sovvenzione nell’ambito degli aiuti a finalità regionale pubblicato sul sito: http://ec.europa.eu/competition/state_aid/legislation/reference_rates.html maggiorato di un punto. Tale tasso è ridotto del 30% se i richiedenti sono società cooperative, consorzi ovvero giovani sotto i 40 annidi età.


Ammortamento:

il periodo di rimborso del finanziamento è commisurato all’importo del prestito concesso; in ogni caso non può superare il termine massimo di 36 mesi, dei quali 4 di preammortamento.


Procedura per le presentazioni delle domande

La domanda va inoltrata dal 25 luglio 2011 in via telematica, accedendo all’apposita pagina web su questo sito. Ogni mese verrà pubblicata su questo sito la graduatoria delle imprese che potranno usufruire del finanziamento, rispettando l’ordine cronologico di presentazione.
Le imprese inserite utilmente nella graduatoria dovranno entro 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria stessa inoltrare alla sede di Catania, Corso Italia 104, la domanda di finanziamento con la documentazione.


Erogazioni

L’erogazione del finanziamento è subordinata alla verifica da parte della CRIAS dell’ inesistenza a carico dell’impresa di protesti, e di procedure concorsuali e fallimentari ed avverrà mediante bonifico bancario, al netto degli interessi.

Per maggiori info e modulistica: http://www.crias.it/trasporti/esercizio_auto.php

Oppure compila il modulo sottostante:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: