Niente comunicazioni cartacee per duplicato patente e carta di circolazione

La Direzione generale Motorizzazione ha fatto sapere con una circolare che, per motivi di semplificazione e contenimento della spesa pubblica, sono cambiate le modalità di comunicazione dell’impossibilità di procedere all’emissione del duplicato della patente di guida o della carta di circolazione (documento unico) da parte dell’Ufficio Centrale Operativo (UCO) in caso di smarrimento, furto o distruzione dell’originale.

A partire dal 1° aprile 2022, non saranno quindi più inviate comunicazioni cartacee, ma le informazioni relative alle procedure da seguire in caso di mancato ricevimento del duplicato di patente o carta di circolazione verranno rese disponibili ai cittadini interessati esclusivamente tramite accesso al Portale dell’Automobilista via SPID oppure all’applicazione iPatente tramite cellulare unitamente all’esito della verifica della duplicabilità, da parte dell’UCO, della propria patente o documento unico di circolazione, nonché alle azioni da porre in essere in caso di impossibilità di procedere alla emissione del duplicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: