Nuovo chiarimento su incentivi acquisti camion

renault_trucks_t_cisterna_tn_290_230La circolare 20398 emessa il 17 novembre 2016 dal ministero dei Trasporti apporta un’importante precisazione sulla definizione di trattore stradale nell’ambito delle domande per l’acquisto di veicoli industriali a basso impatto ambientale.

La circolare di oggi colma un’imprecisione scritta sulla precedente circolare ministeriale che illustrava le modalità per chiedere il contributo per gli investimenti nell’autotrasporto (la numero 19899 dell’8 novembre 2016). In quel documento, il ministero utilizzava il termine “trattori stradali”, quindi sono giunte diverse richieste di chiarimento sull’applicabilità del finanziamento anche alle motrici.
Nel testo del 17 novembre, il ministero afferma che “ragioni di chiarezza impongono di evidenziare come il termine trattori stradali che si rinviene nella citata circolare esplicativa deve essere inteso in senso del tutto generico e non nella sua accezione tecnica”, quindi, sono finanziabili anche le motrici, purché ovviamente abbiano le caratteristiche previste dalla Legge, ossia motorizzazione Euro VI e peso complessivo pari o superiore a 11,5 tonnellate.

Tratto da: http://www.trasportoeuropa.it/index.php/home/archvio/9-autotrasporto/15568-nuovo-chiarimento-su-incentivi-acquisti-camion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: