Taglio accise alla pompa: nuova proroga al 21 Agosto 2022

Nuova proroga al taglio del costo del carburante.
Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato infatti il Decreto Interministeriale che estende fino al 21 agosto le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale carburante di 30 centesimi al litro sulle accise per benzina, diesel, Gpl e metano per autotrazione.

Il provvedimento è stato introdotto nei mesi scorsi e reso necessario dalla continua crescita del costo dei carburanti, aggravato anche dalla guerra in Ucraina e dalle relative sanzioni imposte dall’Unione europea alla Russia.

Per il gasolio l’accisa attuale è di 367,40 euro per mille litri e resterà tale fino al 21 agosto. Altri venti giorni di raffreddamento del prezzo di benzina e gasolio, mentre pare che in questo periodo il gasolio si sia attestato a un costo medio di 1,94 euro al litro, con una flessione di quattro centesimi nell’ultima settimana.

La proroga dello sconto generalizzato dovrebbe portare con sé anche quella della sospensione dello sconto sull’accisa del gasolio per l’autotrasporto. Intanto le imprese attendono di sapere come e quando potranno beneficiare del credito d’imposta del 28% (per uno stanziamento complessivo di 497 milioni di euro), per il quale la Commissione Europea ha dato formalmente la sua approvazione. Il ministero Mims (ex Trasporti) comunica che il ministro Enrico Giovannini ha già firmato il Decreto, che però non è ancora stato pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: