TIROCINI FORMATIVI FINANZIATI DAL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI

untitledMesse a punto le misure per incentivare l’occupazione dei giovani, ha avuto finalmente inizio l’iter per l’avvio dei tirocini formativi finanziati dal programma Garanzia Giovani da svolgere presso le aziende che manifestano la disponibilità ad ospitare i giovani di età 18-29 anni.

Di seguito una sintesi dell’iniziativa:

Quanto dura il tirocinio:

I tirocini hanno una durata massima di 6 mesi.

Quali sono i requisiti delle aziende ospitanti

Possono ospitare tirocinanti tutti i datori di lavoro pubblici o privati di tutti i settori (commercio, servizi, turismo, artigianato, studi professionali,…..) anche se privi di dipendenti, che possiedono i seguenti requisiti:

  1. a) essere in regola con la normativa sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, assicurandone l’applicazione anche ai tirocinanti ospitati;
  2. b) essere in regola con la normativa di cui alla legge n. 68 del 1999 per il diritto al lavoro dei disabili;
  3. c) non avere effettuato licenziamenti nella medesima unità operativa per attività equivalenti a quelle del tirocinio nei dodici mesi precedenti l’attivazione del tirocinio stesso, fatti salvi quelli per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo;
  4. d) non avere in atto nella medesima unità operativa procedure di cassa integrazione straordinaria o in deroga per attività equivalenti a quelle del tirocinio.

Per la concessione non è richiesto il DURC.

Quali sono i costi a carico dell’azienda:

L’Azienda deve assicurare il tirocinante contro gli infortuni sul lavoro (INAIL) e per la responsabilità civile.

Quali sono i requisiti dei tirocinanti:

Sono destinatari:

1)     i giovani che hanno aderito o aderiranno al programma Garanzia Giovani,

2)     di età compresa dai 18 ai 29 anni (fino al giorno prima del compimento del trentesimo compleanno)

3)     ne occupati (disoccupati o inoccupati), ne studenti, ne partecipanti ad un percorso di formazione (NEET).

Quanti tirocinanti può accogliere un soggetto ospitante/ DATORE DI LAVORO:

Le aziende possono accogliere il seguente numero di tirocinanti:

1)     da 0 a 5 dipendenti a tempo indeterminato e/o determinato 2 tirocinanti;

2)     da 6 a 20 dipendenti a tempo indeterminato e/o determinato 4 tirocinanti;

3)     da 21 in su il 20% dei dipendenti a tempo indeterminato e/o determinato.

La durata del contratto a tempo determinato, per essere conteggiato, deve avere una durata di 6 mesi.

Quale indennità spetta al tirocinante:

Al tirocinante verrà corrisposto, direttamente dall’INPS, un’indennità di partecipazione pari a 500,00 € lordi mensili.

La Segreteria FAI Sicilia e le Confcommercio sul territorio sono a Vostra completa disposizione per l’inoltro della pratica per avviare i tirocini, richiedi la documentazione a segreteria@fai-sicilia.it o 3347778803

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: