21 Febbraio 2024
ConsulenzaNewsTruck Point

Truck Point del 26.09.2020 a cura di Giovanni Rinzivillo

Carissimi amici,

Questa settimana segnalo il pagamento del saldo dei rimborsi per i pedaggi del 2019. Sul sito dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori, infatti, è stato pubblicato l’avviso di effettuato pagamento del saldo dei rimborsi alla società Telepass Spa. Come di consueto, Telepass procederà ora a riversare i fondi agli aventi diritto con riferimento al recupero dei pedaggi autostradali per gli autotrasportatori.

Chi non recupera i pedaggi autostradali può aderire al Consorzio DKV, di seguito per procedere: https://www.truck24.it/richiedi-viacard-e-telepass-con-dkv/

Con riferimento al Decreto Investimento per l’autotrasporto la Ram Logistica infrastrutture e Trasporti, soggetto gestore delle domande per l’accesso agli incentivi 2020/2021, ha pubblicato sul proprio portale il modello informatico per la presentazione dell’istanza.

Ricordo che il decreto direttoriale contenente fasi, modalità e termini per l’accesso ai contributi previsti dal Decreto Incentivi 2020, ha previsto due periodi di incentivazione – uno dal 1° ottobre 2020 al 16 novembre 2020 e l’altro dal 14 maggio 2021 al 30 giugno 2021 – per i quali gli oltre 122 milioni di risorse previste sono ripartiti equamente.

Sempre sullo stesso tema comunico che oltre ai 122 milioni che sono stati destinati, dalla Legge di Bilancio, al fondo triennale per il rinnovo del parco circolante delle imprese di autotrasporto, con il cosiddetto Decreto fiscale, convertito nella legge 19 dicembre 2019 n.157, il Parlamento ha stanziato ulteriori 25,8 milioni di euro per il biennio 2019-2020, destinandoli alle imprese che decidessero di rottamare veicoli per il trasporto di merci di classe Euro fino alla IV, con massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3.5 ton. e, contestualmente, volessero acquistare veicoli di nuova generazione di pari massa (CNG, LNG, ibrido, elettrico, motorizzazione termica).

Sulla G.U. n. 236 del 23 settembre 2020 è stato pubblicato il Decreto MIT-MEF del 24 agosto 2020 con cui vengono stabilite le modalità di erogazione di queste risorse “aggiuntive”, norma che entra in vigore il 25 settembre 2020.

Le risorse disponibili sono state destinate nella misura del 50% per ciascuna annualità del biennio 2019-2020 a sostegno di investimenti che ricalcano quelli già ben noti, con la novità che, a differenza della misura di incentivazione triennale, per questi 25,8 milioni di euro, la rottamazione di veicoli “vecchi” è infatti “conditio sine qua non” per l’incentivo al l’acquisto di nuovi, anche nel caso i veicoli acquistati siano dotati di motorizzazioni diverse e più performanti dell’Euro VI ( ibridi, elettrici, a gas).

Segnalo infine che l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha fornito i primi chiarimenti sulle disposizioni contenute nel cosiddetto Decreto Agosto.

Con la nota n.713 del 16 settembre, infatti, l’INL ha trattato il tema dell’esonero del versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di cassa integrazione, specificando che ai datori di lavoro privati che non richiedono cassa integrazione aggiuntiva (le ulteriori 18 settimane previste dal decreto) e che abbiano già fruito, nei mesi di maggio e giugno 2020, dei trattamenti di integrazione salariale, è riconosciuto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a loro carico, per un periodo massimo di 4 mesi, fruibili entro il 31 dicembre 2020, nei limiti del doppio delle ore di integrazione salariale già fruite nel citato periodo, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL. Maggiori dettagli potete trovarli al seguente link: https://www.truck24.it/chiarimenti-dellispettorato-nazionale-del-lavoro-sulle-disposizioni-del-decreto-agosto/

IL SERVIZIO DELLA SETTIMANA

Per quanto riguarda il servizio della settimana segnalo BIM Consulting e in particolare la consulenza specialistica sui tempi di guida e riposo conducente. Cosa prevede:

Consulenza Base (a partire da 3€ ad autista/al mese): prevede l’analisi dei dati cronotachigrafici, elaborazione delle notifiche per gli autisti, assistenza e supporto telefonico e via mail.

Consulenza Premium (a partire da 4€ ad autista/al mese): comprende i servizi del base ed in più elaborazione del report LUL(cedolino, busta paga) consulenza sui verbali su strada effettuati dagli organi accertatori a ciò preposti in materia di codice della strada e normativa sull’autotrasporto merci conto terzi e, pareri in ordine ad eventuali verbali ITL (Ispettorato Territoriale del Lavoro) monitoraggio delle attività degli autisti, aggiornamento sulla normativa di riferimento del settore trasporto.

UNA PICCOLA SPESA CERTA AL MESE TI EVITA UNA GRANDE SPESA INCERTA E NUMEROSI PROBLEMI CONSEGUENTI!

Per richiedere il servizio basta compilare il form al presente link: https://www.truck24.it/richiedi-consulenza-sui-tempi-di-guida-e-riposo-conducente/

Buona Strada e alla prossima!

Giovanni Rinzivillo

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading