Carenza autisti: in arrivo nuove misure incentivanti per patente e CQC

In arrivo nuove misure per contrastare la carenza di autisti nel nostro Paese e per incentivare i giovani a svolgere la professione di camionista.

Un emendamento concordato e riformulato alla Legge di Bilancio stanzia infatti 6 milioni per il prossimo anno e cinque milioni l’anno dal 2023 al 2026 per finanziare il conseguimento della patente e delle abilitazioni professionali per la guida dei veicoli destinati all’attività di autotrasporto.

L’incentivo sarà pari all’80% della spesa sostenuta fino ad un massimo di 2.500 euro e sarà destinato alle persone comprese tra i 18 e i 35 anni.

La misura sarà in vigore dal 1° aprile 2022 al 31 dicembre 2026 e sarà un decreto del Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili a definire le modalità e i termini per l’ottenimento e l’erogazione del beneficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: