16 Giugno 2024
News

Chiusura traforo Monte Bianco fino al 18 dicembre 2023

Chiude (dalle 8 di stamattina, lunedì 16 ottobre) per due mesi il traforo del Monte Bianco. Uno stop annunciato che durerà fino al 18 dicembre per consentire l’esecuzione di interventi non procrastinabili all’interno del tunnel, ma che unito alla ferrovia che passa dal Frejus ancora ferma per la frana in Francia, potrebbe impattare sulla tangenziale di Torino facendo aumentare fino a  1800 i tir in più al giorno sulla tratta. 

Anche per questo nei giorni scorsi è stato deciso in un vertice in Prefettura lo stop a tutti i cantieri in Valsusa, sulla Torino – Bardonecchia e in tangenziale fino al 2024. E, in caso di chiusura parziale o totale dell’A32 le due statali valsusine saranno usate come viabilità alternativa. 

I dati parlano chiaro: secondo le previsioni dei gestori della rete autostradale indicano in circa tremila, 1800 pesanti, i veicoli che dal Monte Bianco transiteranno dal traforo del Frejus e poi dalla tangenziale. Senza contare i problemi sulle altre strade, come ad esempio le vie della Liguria, non considerate come alternative ma che, insieme con i cantieri ancora aperti, vedranno aumentare il traffico. 

Gli interventi per mitigare gli inevitabili disagi per gli automobilisti prevedono anche la riduzione al minimo delle attività di cantiere in corso  e anche la possibilità, in caso di traffico particolarmente congestionato in tangenziale, di sospendere il cantiere nel tratto di avvicinamento alla A32. 

Scopri di più da Truck24

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading